Canali perduti Visualizza ingrandito

Canali perduti

Nuovo

Bologna visse per secoli lungo i “canali perduti” scavalcati da numerosi ponti. Allora il brusio della vita si confondeva col gorgogliare dell’acqua, col tonfo dei panni sbattuti dalle lavandaie e col rumore sordo delle ruote che muovevano le macchine dell’industria antica come i mulini, i magli, i filatoi. I canali diedero ricchezza alla città ed ora danno solo nostalgia per quello che non c’è più. Questo libro ricorda, mostra e racconta.

Maggiori dettagli

9,90 €

Dettagli


I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: